14.01.2015 / 21:14

IL PUNTO MACRO DI ZEYGOS

L’indice di fiducia delle aziende manifatturiere USA ha subito una marcata flessione nel mese di dicembre, pur mantenendosi a livelli elevati e coerenti con una fase espansiva. La contrazione è stata determinata principalmente dalle seguenti componenti: prezzi pagati (da 44.5 a 38.5), produzione (da 64 a 58), nuovi ordinativi (da 66 a 57.30), backlog of orders (da 55 a 52) scorte (da 56.80 a 45.5) e nuovi ordini all’esportazione (da 55 a 52).