15.01.2015 / 10:47

IL PUNTO MACRO DI ZEYGOS

La fiducia dei consumatori Usa, misurata dall’Università del Michigan attraverso l’omonimo indice ha subito un ulteriore incremento nel mese di dicembre attestandosi portandosi a 93,60. L’ottimismo dei consumatori Usa è dovuto principalmente alla riduzione della disoccupazione e al decremento dei prezzi del carburante legato al ribasso del prezzo del petrolio. Rispetto al mese di novembre, entrambe le componenti hanno subito un incremento. La componente relativa alla situazione attuale è passata da 102,70 a 104,80, mentre quella relativa alle aspettative future ha subito un incremento di oltre 5 punti (da 79,90 a 86,40).