14.02.2015 / 11:39

IL PUNTO MACRO DI ZEYGOS

Lo scenario in USA è strettamente legato al trade off tra crescita, andamento del dollaro e politica monetaria. Se la prima continuerà ad essere di sostegno alle quotazioni di borsa, il recente apprezzamento del dollaro pone dei rischi-dubbi sulla sostenibilità nel medio periodo della stessa. Eccessivi e protratti aumenti al rialzo del dollaro andrebbero a minare alle basi il processo di crescita in atto. In tale contesto, la politica monetaria della FED dovrà gestire il delicato equilibrio tra inflazione, crescita e inflazione interna ed importata. Rafforzamenti del dollaro porteranno la FED ad adottare una politica più accomodante a beneficio della crescita e delle quotazioni di borsa.